Richiesta di assegnazione loculi cimiteriali

Richiesta di assegnazione loculi cimiteriali da utilizzare nel caso in cui non si disponga di loculi già dati in concessione.

Si potrà richiedere:

  • loculi cimiteriali di  nuova costruzione (concessione valida per 30 anni)
  • ossari per    20 anni  o   30 anni
  • posto distinto a terra (concessione valida per 10 anni)

Chi compila ed invia la modulistica è consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall’art.76 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000.         

Per tale concessione si impegna a versare alla Tesoreria Comunale la somma che verrà indicata in fase di scelta del loculo, obbligandosi a provvedere alla sottoscrizione del contratto, al momento della consegna del loculo/tomba a terra/ossario assegnato ed a richiesta dell’Amministrazione Comunale.

Alla stipula del contratto si dovranno portare 2 marche da bollo da euro 16,00.

TARIFFE

NUOVO LOCULO CIMITERIALE
L’assegnazione dei loculi è cronologica alla data del decesso. 
Le prime 4 file vengono assegnate in ordine cronologico mentre la 5a fila è lasciata alla scelta delle famiglie.
Solo per chi è assegnatario della 2a fila, qualora volesse rinunciarvi, gli verrà assegnata la 4a fila.
Nelle tariffe dei nuovi loculi sono anche comprese le spese di tumulazione.

  • FILA        COSTO    
  • 1a fila        2.500,00    
  • 2a fila        3.000,00    
  • 3a fila        2.500,00    
  • 4a fila        2.000,00    
  • 5a fila        1.300,00    

TOMBA A TERRA: COSTO CONCESSIONE 500,00

TUMULAZIONE

  • TIPOLOGIA - COSTO
  • Tombe a terra - 250,00
  • Loculi gia’ in concessione - 250,00
  • Tombe di famiglia - 300,00
  • Ceneri e resti mortali - 200,00

Il versamento dovuto dovrà essere effettuato entro e non oltre gg.15 dalla data di assegnazione oltre la quale decorreranno su tale canone gli interessi legali.

Il loculo viene concesso oltre che per la salma suddetta, anche per sé ed i suoi eredi ed aventi causa, per la durata di anni trenta (30), decorrente dalla data della domanda di assegnazione;

Alla scadenza della Concessione, in caso di disinteresse dei famigliari, si procederà ai sensi dell’art. 34 del vigente Regolamento Comunale di polizia Mortuaria e del Cimitero, come da estratto che viene consegnato al concessionario contestualmente alla sottoscrizione.

Il concessionario si obbliga per sé e i suoi successori ed aventi causa, a curare la manutenzione del loculo, a rispettare, nell’apporre la fotografia con le generalità del defunto sulla lastra di marmo fornita dal Comune, le indicazioni dell’Amministrazione Comunale, e ad osservare quanto stabilito dal Regolamento di Polizia Mortuaria, approvato con D.P.R. 10.09.1990 n°285, dal vigente Regolamento Comunale, nonché tutte le prescrizioni che l’Autorità Comunale adotterà ai fini dell’igiene pubblica.

Il concessionario si obbliga a rifondere ogni spesa nel caso che, per suo inadempimento, il Comune dovesse provvedere d’ufficio ai lavori necessari procedendosi in difetto a riscossione coattiva delle spese dovute.

E’ fatto divieto al concessionario, di utilizzare il bene concesso con modalità che possano arrecare danno agli altri concessionari, dovendo in difetto rispondere di tutti i singoli danni.

Il concessionario si obbliga espressamente, per sé e i suoi successori ed aventi causa, ad accettare ogni e qualunque modificazione che in seguito il Comune vorrà emanare per regolamentare le concessioni cimiteriali, o che sia conseguenza di future disposizioni di legge.

In caso di violazione dei patti espressi suddetti da parte del concessionario, il Comune tornerà nella piena disponibilità del loculo e ne potrà disporre nel miglior modo di ragione e di legge.

Il contratto verrà redatto in doppio originale di cui uno rilasciato al concessionario ed uno agli atti del Comune, sarà soggetto a registrazione solo in caso d’uso, ricadendo nell’applicazione dell’art. 2 della Parte II della tariffa allegata al D.P.R. 131/86 (Circolare del Ministero delle Finanze n°126 del 15.05.1998), e le eventuali spese, nessuna esclusa ed accettata, saranno a carico del concessionario.

Alla stipula del contratto si dovranno portare 2 marche da bollo da euro 16,00.

LA MANCATA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO COMPORTA LA DECADENZA DAL DIRITTO DI TUMULAZIONE.

INFORMATIVA PRIVACY

(Ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo Sulla Protezione dei Dati Personali GDPR n. 679/2016)

Titolare del trattamento: Comune di Porto Sant’Elpidio.

Finalità di trattamento:

II dati conferiti con la presente scheda saranno utilizzati dall’Ufficio Tecnico Lavori Pubblici – Servizio Cimitero o da altro Ufficio del Comune di Porto Sant’Elpidio in quanto competente, in relazione alla gestione delle pratiche relative al servizio delle concessioni cimiteriali, a quelle connesse o dipendenti da esso.

Modalità di trattamento:

Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti cartacei e/o informatici in modo da garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati medesimi e comunque sempre per il conseguimento di finalità istituzionali del Comune .

Categorie di soggetti ai quali i dati vengono comunicati o diffusi:

La comunicazione dei dati avverrà solo per motivi di legge o di regolamento agli enti ed uffici legittimati al trattamento.

La diffusione dei dati potrà avvenire soltanto nelle ipotesi e con le modalità ammesse dalla normativa vigente.

Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati assume carattere obbligatorio; in difetto non sarà possibile dar corso al procedimento per il quale i dati vengono conferiti.

Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

I dati conferiti possono essere in ogni momento verificati, rettificati, aggiornati ed integrati, così come per gli stessi può essere richiesta la cancellazione ai sensi dell’art.15,16,17,18,19 del Regolamento Europeo 679/2016

 
versione 1.9.16