SERVIZI FINANZIARI: DOMANDA PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A SOSTEGNO DI OPERATORI DEL TESSUTO ECONOMICO LOCALE CHE ABBIANO DOVUTO CHIUDERE/SOSPENDERE L’ATTIVITA’ IN CONSEGUENZA DELL’AVVENUTO CONTAGIO DA COVID-19.

DOMANDA PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A SOSTEGNO DI OPERATORI DEL TESSUTO ECONOMICO LOCALE CHE ABBIANO DOVUTO CHIUDERE/SOSPENDERE L’ATTIVITA’ IN CONSEGUENZA DELL’AVVENUTO CONTAGIO DA COVID-19.

Termine di presentazione delle richieste di sovvenzione: 31/12/2020.

Requisiti per l’ammissione:

  • - regolare iscrizione al registro delle imprese
  • - appartenenza ad un settore di attività riconducibile all’artigianato, al commercio o pubblico esercizio;
  • - sede operativa dell’impresa nel Comune di Porto Sant’Elpidio;
  • - chiusura dell’attività per un periodo di almeno 10 giorni consecutivi a seguito di provvedimento di quarantena obbligatoria comunicato da parte dell’Asur competente ricadente nel periodo dall’1/10/2020 al 31/12/2020;

Modalità di erogazione della sovvenzione:
La sovvenzione è erogata a fondo perduto secondo le seguenti modalità:

  • Euro 500,00 nel caso in cui il soggetto raggiunto dal provvedimento di quarantena obbligatoria sia l’unico componente del nucleo familiare a prestare la propria attività presso l’impresa oggetto di chiusura;
  • Euro 1.000,00 nel caso in cui nell’impresa oggetto di chiusura prestino la propria attività lavorativa oltre al titolare uno o più componenti il nucleo familiare;

Cause di esclusione:

  • Sono escluse dall’agevolazione le società od imprese in genere, che risultino non essere in regola con il versamento dei tributi locali (IMU-TASI-TARI-IMPOSTA PUBBLICITÀ – TOSAP) dovuti nel Comune di Porto Sant’Elpidio, a seguito di atti di accertamento notificati entro il 31 dicembre 2019;
  • Sono escluse dall’agevolazione le società od imprese, che non presentino la documentazione da allegare alla domanda di sovvenzione;

Modalità di presentazione dell’istanza e termini:
L’istanza, dovrà essere presentata esclusivamente utilizzando il presente modulo online sottoscritta digitalmente, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e successive modificazioni ed integrazioni
La domanda dovrà essere corredata a pena di esclusione dai seguenti allegati:

  • documento d’identità del titolare/legale rappresentante della ditta;
  • copia della documentazione fiscale/ registro dei corrispettivi riferito al periodo che va dai 10 giorni precedenti la chiusura ai 10 giorni successivi alla riapertura dell’attività;

La richiesta di contributo non costituisce di per sé titolo per ottenere il contributo che sarà concesso solo dopo l’esame di tutte le richieste e della documentazione prodotta, e solo nei limiti delle risorse all’uopo destinate.

Controlli:
Il Comune si riserva la facoltà di operare controlli sui contenuti della dichiarazione fornita dal beneficiario del contributo comunale. Il beneficiario dovrà fornire al Comune la documentazione entro 15 giorni dall’eventuale richiesta.

Trattamento dei dati personali:
I dati acquisiti ai fini dell’applicazione delle agevolazioni sono trattati nel rispetto del R.EU (Regolamento
Europeo in materia di protezione dei dati personali) n. 2016/679


I dati personali raccolti saranno trattati e diffusi anche con strumenti informatici:

  • nell’ambito del procedimento per il quali gli stessi sono stati raccolti;
  • in applicazione della disposizione sulla pubblicizzazione degli atti, ai sensi della legge 241/90 e s.m.i..

I dati potranno essere inoltre comunicati, su richiesta, nell’ambito del diritto di informazione e accesso agli
atti e nel rispetto delle disposizioni di legge ad esso inerenti.

Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria; in caso di rifiuto non sarà possibile procedere all’accettazione
della pratica.

Il Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Porto Sant’Elpidio 
Il Responsabile del Procedimento in oggetto è la Dirigente dell’Area 2 Servizi Amministrativi e Finanziari
d.ssa Claudia Petrelli;

 
versione 1.9.16.2